sabato 25 Maggio 2024

“HUMANI Campus”: Un Progetto di Volontariato per il Diritto allo Studio

HUMANI Campus

Un Progetto di Volontariato per il Diritto allo Studio

L’aumento del costo degli affitti ha stravolto  il mondo universitario, in particolar modo quello dei fuori sede, di tutti i ragazzi che per seguire il proprio percorso di studi devono spostarsi dalla propria città di origine. Anche davanti a questa sfida, l’Associazione di Pubblica Assistenza Humanitas Scandicci  si è dimostrata attenta alle necessità del territorio. Con il progetto HUMANI Campus, Humanitas non solo risponde a una esigenza urgente, ma trasforma una sfida in un’opportunità.

L’associazione, in collaborazione con l’Unione degli Studenti Universitari (UDU), si impegna a fornire sostegno agli studenti universitari fuori sede nel soddisfare le loro necessità abitative, mentre coinvolge contemporaneamente giovani volontari nelle attività di assistenza sociale.

La Compagnia di Pubblica Assistenza Humanitas Scandicci Odv, in collaborazione con l’Unione degli Studenti Universitari (UDU), è lieta di presentare un innovativo progetto volto a fornire un contributo tangibile al diritto allo studio degli studenti universitari fuori sede. Quest’iniziativa non solo affronta le esigenze di alloggio, ma coinvolge anche nuove forse giovanili nell’ambito delle proprie attività di volontariato.

Il Progetto

Humanitas metta a disposizione gratuitamente 10 posti letto, distribuiti in 5 camere, in un alloggio ubicato a Scandicci, (zona Villa Costanza, capolinea tramvia T1) a favere di  studenti iscritti all’ Università degli Studi di Firenze che si impegnano a diventare volontari dell’associazione e a svolgere servizi socio-sanitari.

Dettagli dell’Alloggio

L’alloggio, concesso in comodato gratuito, sarà a disposizione di ciascuno degli studenti aggiudicatari fino al 31 luglio 2024, con la possibilità di rinnovo. Gli studenti vivranno in camere per due persone con bagni (uno ogni tre ospiti) e spazi comuni.

Continuità del Progetto

Al termine del primo anno sperimentale, qualora le condizioni siano favorevoli, gli studenti che hanno già partecipato positivamente saranno confermati, mentre i posti letto eventualmente vacanti saranno nuovamente messi a bando.

Impegno Volontario

Gli studenti selezionati si impegneranno a svolgere servizi di volontariato, principalmente come soccorritori su ambulanza. Questo impegno prevede circa 100 ore a trimestre, distribuite settimanalmente, sia in giornate feriali che festive, in orario diurno e notturno. La programmazione sarà concordata con l’associazione, considerando gli impegni universitari, le sessioni di esame e le pause accademiche; in questo monte ore è compresa anche la formazione obbligatoria per conseguire la qualifica di soccorritore di livello base e livello avanzato. In attesa di conseguire la qualifica di soccorritore di emergenza gli studenti potranno svolgere servizi sociali o di trasporto sanitario ordinario.

Patto di Comunità

Parte integrante del progetto è la firma di un patto di comunità da parte degli studenti partecipanti. Questo accordo comprende le regole di comportamento nell’appartamento (cura delle cose e rapporti con i conviventi) e all’interno dell’associazione (relazioni con lo staff organizzativo, i volontari e gli utenti).

Il progetto HUMANI Campus rappresenta un’iniziativa innovativa che unisce il diritto allo studio con l’opportunità di servire la comunità. Attraverso questa collaborazione, Humanitas Scandicci e l’Unione degli Studenti Universitari lavorano insieme plasmando una comunità impegnata, solidale e orientata al futuro. L’educazione e l’impegno sociale si fondono in un progetto che si propone di  promuovere il volontariato, creando un impatto positivo sia per gli studenti universitari che per la società nel suo complesso.

Allegati

Eventuali informazioni o chiarimenti potranno essere richiesti tramite email alla casella
contatti@humanitas-scandicci.it

Un Commento

  1. prova da francesca bianchi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.