giovedì 13 dicembre 2018
Home / Comunicati e Rassegna Stampa / Soccorso dopo l’incidente a Scandicci, scappa perché la moto era rubata

Soccorso dopo l’incidente a Scandicci, scappa perché la moto era rubata

Fonte: www.055firenze.it

Ieri pomeriggio, mercoledì 18 luglio, in via Pisana a Scandicci, si è verificato un incidente tra una moto di grossa cilindrata e un’automobile. La motocicletta, che procedeva a forte velocità, ha tagliato la strada all’autovettura, i veicoli si sono toccati e il motociclista è finito a terra, rendono noto i carabinieri in una nota.

Un militare, libero dal servizio, che aveva assistito all’incidente, si è immediatamente avvicinato per prestare soccorso al motociclista rimanendo sorpreso quando quest’ultimo, insanguinato dalle ferite riportate nella caduta, ha provato prima a rialzare la moto e poi si è dato alla fuga a piedi.

Il carabiniere, intuendo che il ferito avesse qualcosa da nascondere, ha iniziato a inseguirlo e lo ha bloccato poco dopo.  Una volta fermato sono stati avviati gli accertamenti che hanno permesso di appurare che la moto era stata rubata a Lastra a Signa alcuni giorni fa. Il fermato, un 18enne originario del Guatemala, con precedenti analoghi di furti e ricettazione di motocicli, è stato arrestato e portato al carcere fiorentino di Sollicciano.

Controlla anche

Piantati gli alberi per i bambini scandiccesi nati nel 2017

Fonte: inscandicci.it Si rinnova la piacevole tradizione del Comune di piantare ogni anno un albero …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *