mercoledì 22 novembre 2017
Home / Comunicati e Rassegna Stampa / Sanità, la Toscana si conferma prima in Italia

Sanità, la Toscana si conferma prima in Italia

Fonte: www.055firenze.it

“La ricerca Crea 2017 conferma la sanità toscana come eccellenza d’Italia. Non siamo perfetti, e siamo consapevoli di tanti difetti. E’ evidente però che l’impianto organizzativo e la qualità dei nostri professionisti consente alla Toscana di primeggiare ancora una volta nel panorama nazionale”. Con queste parole il presidente Enrico Rossi ha commentato le performance dei sistemi sanitari regionali valutate dal Crea Sanità, il centro di ricerca dell’Università di Roma Tor Vergata per la ricerca economica sanitaria.

Il gap in termini di misura di performance tra il servizio sanitario regionale “migliore” ed il “peggiore” si sta riducendo, si legge nella sintesi della ricerca. Ma il dato di fatto è che la composizione del gruppo delle Regioni che permangono nell’area dell’eccellenza (Toscana, Lombardia, Liguria, Veneto ed Emilia Romagna), così come quella del gruppo delle Regioni che rimangono nell’area critica (Calabria, Abruzzo, Puglia, Friuli Venezia Giulia e Molise) resta sostanzialmente stabile.

ospedale3-2-2

“Anche la nostra riforma sanitaria, che abbiamo chiamato “rivoluzione della qualità”, approvata nel 2015 e la cui implementazione è iniziata nel 2016, ha cominciato a dare frutti positivi. Su questa strada dobbiamo andare avanti speditamente, con il passo giusto di chi è convinto che la qualità dei servizi erogati è strettamente connessa al miglior uso delle risorse”, ha proseguito Rossi.

Enrico Rossi ha così concluso: “Con le nuove risorse si potranno finanziare meglio i LEA (Livelli essenziali di assistenza), i nuovi farmaci – spesso salvavita – garantire il turnover del personale. Inoltre si deve eliminare il superticket sulle prestazioni che, oltre a rendere più difficile l’accesso alle cure, indebolisce la sanità pubblica. Infine resto convinto della necessità di superare gradualmente la libera professione, per evitare che nella sanità pubblica si facciano guadagni privati sulla pelle dei cittadini”.

Controlla anche

Conferenza stampa Medico Subito 1

A Scandicci arriva Medico subito, il nuovo servizio di Rete Pas

Fonte: www.gonews.it Una quarantina di patologie trattabili, sei medici con un percorso formativo specifico, un …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *