lunedì 23 ottobre 2017
Home / Comunicati e Rassegna Stampa / Firenze, disposta la chiusura di parchi, giardini e cimiteri. Nuovo alert system

Firenze, disposta la chiusura di parchi, giardini e cimiteri. Nuovo alert system

Fonte: www.055firenze.it
Disposta la chiusura di parchi, giardini e cimiteri comunali di Firenze per oggi, martedì 17 gennaio. “Prestare la massima attenzione ed evitare, domani, spostamenti e attivitá all’aperto (in particolare dalle 7 alle 13) se non indispensabili”.
È l’invito contenuto in un nuovo alert system lanciato dalla protezione civile del Comune dopo che le nuove previsioni meteo hanno confermato, per oggi, codice arancione per il vento forte.

'alert.jpg'

Lo ha deciso l’unitá di crisi, presieduta dalla vicesindaca Giachi, che si è insediata alle 19 di ieri al centro operativo dell’Olmatello, come riporta il comune di Firenze in una nota. Dall’unitá di crisi è stato poi inviato un messaggio a tutti i dirigenti scolastici: oggi le scuole saranno aperte ma sono interdette le attività negli spazi esterni degli istituti, sconsigliate vivamente le uscite didattiche e consigliato di fare particolare attenzione durante i momenti di ingresso e uscita.

Da ieri sera è attivo anche il centro operativo che servirà a coordinare l’attivitá delle strutture operative per fronteggiare eventuali criticità.

Continua anche l’ondata di basse temperature e oggi, martedì 17 gennaio, per il bollettino del Centro interdipartimentale di bioclimatologica dell’università di Firenze (Cibic), diffuso dalla Protezione civile del Comune, si raggiungerà la soglia dell’ ‘allarme freddo’ (oggi invece siamo a quella di ‘attenzione fredddo’). La temperatura apparente sarà molto bassa al mattino e in serata (intorno alle 1 si arriverà a -6).

Controlla anche

niccolo 4

Grande successo per il ‘1° Corri per Niccolò’: raccolti quasi 5 mila euro per la famiglia Ciatti

Fonte: www.055firenze.it Tantissimi partecipanti, circa un migliaio, e tanta solidarietà. È un successo il ‘1° …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *