lunedì 26 giugno 2017
Home / Notizie / INSIEME PER I BAMBINI DI NORCIA, ALL’HUMANITAS IL CENTRO RACCOLTA GIOCHI

INSIEME PER I BAMBINI DI NORCIA, ALL’HUMANITAS IL CENTRO RACCOLTA GIOCHI

Per non lasciare soli i cittadini del comune umbro distrutto dal sisma, il quotidiano La Nazione ha lanciato, d’intesa con le Pubbliche Assistente Toscane, una campagna a sostegno dei bambini che, dopo la tremenda scossa del 30 ottobre, sono stati costretti ad abbandonare le loro case e a sperimentare la vita in alloggi provvisori, tra mille difficoltà.

La campagna, immediatamente sostenuta dalla P. A. Humanitas di Scandicci, per raggiungere l’obiettivo necessita del sostegno e della solidarietà che da sempre caratterizza tutta la comunità scandiccese: donate un gioco per questi bambini.

I doni, possono essere portati direttamente presso la nostra sede di Via Bessi n. 2 dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 18.00 e il sabato dalla ore 9.00 alle ore 13.00.

centro-raccolta-giocattoli

Per inderogabili e comprensibili motivi di igiene, i giochi dovranno essere nuovi e sigillati. Tutti i giocattoli raccolti il 5 gennaio prossimo, sempre a cura di Anpas, saranno consegnati nelle mani dell’amministrazione comunale di Norcia, che effettuerà la distribuzione durante una cerimonia alla presenza delle istituzioni.

I bimbi che riceveranno i doni sono hanno un’età compresa tra i 0 e i 14 anni. I giochi non dovranno essere oggetti ad alto contenuto tecnologico né eccessivamente costosi, come telefoni cellulari o tablet. Non è necessario neanche incartarli, visto che ogni oggetto sarà diviso per d’età e sesso in modo da facilitare la distribuzione durante la cerimonia del 5 gennaio. È possibile lasciare il proprio nome e cognome ai volontari della associazione ma alla stessa maniera si può consegnare un dono anche in maniera anonima. 

 

Controlla anche

FRATELLA MILITARE FIRENZE

Furto alla Fratellanza Militare, l’indignazione di Humanitas Scandicci

La notte fra il 19 ed il 20 giugno, buona parte delle attrezzature presenti su …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *