martedì 22 agosto 2017
Home / Comunicati e Rassegna Stampa / Servizio civile, 130 posti in Confcooperative Toscana

Servizio civile, 130 posti in Confcooperative Toscana

Fonte: www.redattoresociale.it 

Il bando è aperto fino al 16 dicembre e comprende 18 progetti, finanziati dalla Regione Toscana, che riguardano infanzia, anziani, disabili, trasporto sociale

FIRENZE – 130 giovani tra i 18 e i 29 anni potranno fare l’esperienza del servizio civile regionale nel mondo della cooperazione grazie a Confcooperative Toscana. Il bando è aperto fino al 16 dicembre e comprende 18 progetti, finanziati dalla Regione Toscana, che riguardano l’assistenza e l’animazione per l’infanzia, i bambini e i giovani, l’aiuto agli anziani, ai malati e disabili, alle persone in difficoltà psico-fisica o che vivono una condizione di svantaggio, nonché il trasporto sociale, sanitario e d’emergenza. Aperte anche posizioni presso gli sportelli informazioni e formazione del sistema di Confcooperative e delle realtà associate.

scn

 “Una grande opportunità di crescita per tanti giovani, oltre che un primo approccio al mondo del lavoro all’interno di una realtà  ben strutturata – spiega Claudia Fiaschi, presidente di Confcooperative Toscana – Nel sistema delle cooperative, in un contesto quindi diverso dall’economia tradizionale, viene maggiormente valorizzata la partecipazione e la democrazia, permettendo così ai ragazzi di sviluppare al meglio e in maniera più consapevole la loro dimensione umana e civile. Il servizio civile è solo una delle esperienze che Confcooperative promuove per aiutare i giovani a trovare la propria strada dopo il percorso scolastico – conclude la presidente – Ne è un esempio “Toscana 2020”, che ha portato il modello cooperativo nelle scuole toscane, e il progetto “Coop Up”, lo spazio creato per seguire le start up nei progetti di alternanza scuola-lavoro.”

Per partecipare al bando regionale è necessario avere un’età compresa tra i 18 e i 29 anni compiuti, essere regolarmente residenti in Italia, e inattivi, inoccupati o disoccupati (secondo il decreto legislativo 150/2015). Le domande dovranno essere presentate esclusivamente online, entro e non oltre il 16 dicembre, nelle modalità indicate sul portale regionale GiovaniSì a questo link http://giovanisi.it/2016/11/16/servizio-civile-regionale-bando-per-2-129-giovani/ 

Controlla anche

antincendio

Scandicci, incendio sterpaglie. Grossa colonna di fumo

Incendio a Scandicci. I vigili del fuoco di Firenze stanno intervenendo in viuzzo del Roncolino …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *