mercoledì 20 settembre 2017
Home / Comunicati e Rassegna Stampa / Scandicci, raccolta di beni per le popolazioni terremotate

Scandicci, raccolta di beni per le popolazioni terremotate

Fonte: www.055firenze.it 

Una raccolta beni per le popolazioni terremotate. Scandicci si mobilita nuovamente, a ridosso del Natale, a sostegno delle famiglie rimaste colpite dal terremoto del centro Italia.

Promossa dagli Angeli del Natale di Scandicci, insieme agli Angeli del Natale di Spoleto, la raccolta sarà attiva dal 1 dicembre presso i locali di Badia a Settimo della P. A. Humanitas.

Rescuers search a crumbled building in Arcuata del Tronto, central Italy, where a 6.1 earthquake struck just after 3:30 a.m., Wednesday, Aug. 24, 2016. The quake was felt across a broad section of central Italy, including the capital Rome where people in homes in the historic center felt a long swaying followed by aftershocks. (ANSA/AP Photo/Sandro Perozzi) [CopyrightNotice: ap]

“Per dare una speranza di ripresa” alle comunità colpite, tanti i beni richiesti, a partire da tute ginniche, pigiami e abbigliamento intimo per donna, uomo e bambino. Questo materiale, dovrà essere nuovo, si legge in una nota. E poi ancora generi alimentari a lunga scadenza, generi alimentari per celiaci, amuchina per alimenti, sapone per igiene personale, pannolini, assorbenti e carta igienica e radiatori ad olio.

La sezione Humanitas della piana di Badia a Settimo sarà il punto di stoccaggio del materiale donato dalla popolazione. La raccolta si concluderà il 16 dicembre. A quel punto l’Humanitas metterà a disposizione i propri mezzi di Protezione Civile per trasportare, il 18 dicembre, i beni a Spoleto.  

Controlla anche

livorno

Stato di emergenza per Livorno. Chiuse tutte le scuole

Fonte: www.lanazione.it Oggi il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi dichiarerà lo stato di emergenza. E …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *