lunedì 21 agosto 2017
Home / Notizie / Aggiornamento – P. A. Humanitas, pubblicato il nuovo bando per il Servizio Civile Regionale

Aggiornamento – P. A. Humanitas, pubblicato il nuovo bando per il Servizio Civile Regionale

Aggiornamento

L’avviso è stato prorogato al 12 gennaio 2017 (Decreto n.13348 del 13/12/2016).

Link regione toscana

È stato pubblicato il nuovo bando per la selezione di 2.129 giovani da impiegare in attività di Servizio Civile Regionale. I progetti saranno finanziati con fondi Por/Fse e rientrano nell’ambito di Giovanisì, il progetto della Regione Toscana volto a favorire l’autonomia e l’indipendenza dei più giovani.

Tra i progetti ammessi a finanziamento c’è anche SCR Esculapio 2016, di cui la Pubblica Assistenza Humanitas di Scandicci è partner. 

Il Servizio Civile Regionale ha una durata di otto mesi e il rimborso previsto per i volontari impegnati è sempre di 433,80 Euro mensili. Nella Compagnia di Pubblica Assistenza Humanitas di Scandicci sarà disponibile 1 posto. Possono presentare domanda, entro il 16 dicembre 2016, ragazze e ragazzi di età compresa tra i 18 ed i 29 anni (quindi chi non ha ancora compiuto il 30° anno, ovvero 29 anni e 364 giorni), regolarmente residenti in Italia e attualmente inoccupati, inattivi o disoccupati. Inoltre, oltre al possesso dell’idoneità fisica, i candidati non devono aver riportato condanna penale superiore ad un anno per delitto non colposo.

La domanda di partecipazione può essere presentata esclusivamente on-line, accedendo al sito: https://servizi.toscana.it/sis/DASC (https://servizi.toscana.it/sis/DASC/#/) e seguendo le apposite istruzioni:

(http://www.regione.toscana.it/documents/10180/23572/Istruzioni+domanda+on+line+scr.pdf/f458ec94-2ffb-4815-93ff-2cc6cfac1098).

È possibile presentare la domanda o tramite carta sanitaria elettronica (CNS) rilasciata da Regione Toscana, o accedendo direttamente al link sopra indicato nelle parentesi e compilare l’apposita richiesta per ricevere l’abilitazione alla compilazione della domanda.

Prima dell’invio della domanda deve essere allegato il curriculum vitae (completo di data e firma autografa per esteso) e l’apposita scheda da allegare alla domanda denominata allegato D (che trovate anche in allegato), debitamente compilata e firmata.

Una volta inviata la domanda, il candidato riceverà all’indirizzo di posta elettronica comunicato nella stessa, una e-mail di conferma di avvenuto invio e conseguente ricezione della domanda da parte dell’ente titolare del progetto prescelto.

L’eventuale esclusione è comunicata direttamente dall’ente al giovane interessato.

Controlla anche

47° Coppa Arno

Piana di Settimo, tutto pronto per la 47° edizione della Coppa Arno

Si terrà il prossimo 29 luglio alle ore 15.30 la 47° edizione della Coppa Arno, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *