lunedì 26 giugno 2017
Home / Comunicati e Rassegna Stampa / “Spesa per tutti”, Conad, Esselunga e Coop insieme contro la povertà

“Spesa per tutti”, Conad, Esselunga e Coop insieme contro la povertà

fonte: www.redattoresociale.it

La Regione Toscana devolve 150 mila euro in un anno affinché tre catene di grande distribuzione possano donare migliaia di tonnellate di legumi, olio e tonno al Banco Alimentare, che a sua volta di legumi, olio e tonno al Banco Alimentare.

FIRENZE – Si chiama ‘Spesa per tutti’ ed è il progetto finanziato dalla Regione Toscana con 150 mila euro attraverso il quale tre catene di grande distribuzione (Coop, Esselunga e Conad) doneranno a prezzi di favore migliaia di tonnellate di legumi, olio e tonno al Banco Alimentare, che a sua volta le distribuirà alla Caritas per le famiglie indigenti che si rivolgono alle mense e ai centri d’ascolto sul territorio toscano.

poverta

“Con questo progetto – ha detto l’assessore regionale alle politiche sociali Stefania Saccardi – riusciamo, grazie ad enti impegnati quotidianamente sul territorio nei confronti di fase deboli e marginali della popolazione a dare assistenza alimentare a un numero consistente di famiglie toscane bisognose. Le banche dati sulla povertà parlano di 139 mila persone che non sono in grado di garantirsi uno standard di vita minimo”.

Secondo i dati dell’ultimo profilo regionale sociale, in Toscana sono 84mila le famiglie (5,1%, migliore rispetto alla media nazionale) che hanno una spesa media per consumi al di sotto della soglia di povertà relativa. Le famiglie toscane in condizione di povertà assoluta sono aumentate rispetto al 2008 dall’1,6% al 3,3%: un universo di circa 54 mila nuclei familiari e 139 mila persone che non riescono ad acquistare beni e servizi essenziali per uno standard di vita minimo. 

Controlla anche

caldo firenze

Firenze, caldo è emergenza: bollino rosso

Fonte: www.055firenze.it Firenze, sono giorni di caldo. A sancire l’emergenza è la Protezione Civile che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *