mercoledì 28 giugno 2017
Home / Notizie / L’Humanitas di Scandici impegnata nell’esercitazione di piena della Provincia di Firenze

L’Humanitas di Scandici impegnata nell’esercitazione di piena della Provincia di Firenze

Sono 8 i volontari dell’Humanitas di Scandicci impegnati oggi, Sabato 27 Ottobre 2012, in una esercitazione per scongiurare i danni di un evento alluvionale come quello di venti anni fa, quando ad un ottobre già piovoso tra il 30 ed il 31 ottobre 1992, si andò ad aggiungere un evento eccezionale da 100 mm di pioggia che andò ad ingrossare l’Arno e molti corsi d’acqua della Toscana. Un evento che per la sua portata fu stimato avere un tempo di ritorno ventennale.Sono oltre 100 gli uomini (con più di 40 mezzi)  della Direzione Difesa del Suolo  e Protezione Civile  della Provincia di Firenze, con il supporto delle associazioni di volontariato, come l’Humanitas di Scandicci ,organizzati dal Servizio di Piena della Provincia,  impegnati oggi, in uno scenario del tutto simile a quello di venti anni fa. Il personale é disposto a monte e a valle della città di Firenze, e oltre al corso del fiume Arno sono monitorati i torrenti Mugnone e Terzolle, la Greve, il Vingone, il Bisenzio e l’Ombrone Pistoiese. Tra le azioni che saranno testate oggi, la rilevazione di dati idrometrici, la manovra di opere idrauliche, la chiusura dei varchi, l’individuazione di eventuali malfunzionamenti ed il Pronto intervento idraulico.I volontari dell’humanitas di Scandicci con due mezzi sono in postazione sul Lungarno Santa Rosa, e due volontari nel centro radio dislocato a piazzale Michelangelo.

Controlla anche

FRATELLA MILITARE FIRENZE

Furto alla Fratellanza Militare, l’indignazione di Humanitas Scandicci

La notte fra il 19 ed il 20 giugno, buona parte delle attrezzature presenti su …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *